Tempio di Venere e Tempio di Diana - Locanda dei Re - Ristorante sul Porto di Baia, Ristorante Sul Mare, Ristorante a Bacoli, Locanda Porto di Baia.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tempio di Venere e Tempio di Diana

Il Territorio

    


Il ritrovamento di una statua della dea Venere all'interno dei resti della piscina romana, ha dato origine al nome con il quale ancora oggi questa struttura viene chiamata. I romani, però, questa piscina termale non hanno mai pensato di usarla come un tempio, e c'è da scommetterci che mentre si rilassavano nelle acque calde, di certo non pensavano a come gratificare gli dei. La piscina ha una struttura a cupola all'interno della quale si possono ancora vedere degli affreschi di abbellimento.

    A pochi metri di distanza dal
Tempio di Venere, si trova un altro Tempio, dedicato alla dea della caccia Diana. Anche in questo caso, la struttura non è affatto un tempio, ma una parte della grandiosa villa con stagno che l'Imperatore Alessandro Severo fece costruire per Giulia Mamea, sua madre. Oggi il Tempio di Diana si trova all'interno di un podere privato e se, durante la visita al Tempio di Venere alzerete appena appena la testa verso la parete rocciosa, lo troverete lì, adagiato tra le sterpa.

   Sito antistante la nostra struttura

PRENOTA IL TUO TAVOLO

Torna ai contenuti | Torna al menu